• Luoghi del silenzio
Luoghi del silenzio

Luoghi del silenzio

"È uno sguardo attento, sobrio e persino pudico quello di Pancrazio Luisi, la cui parola non slitta mai nel sentimentale , né nella retorica, riuscendo però al contempo a ergersi al di sopra di una mera descrizione del reale per tentare (e spesso riuscire) ad afferrare in parole il senso intimo, il telos che agita il mondo e muove, anche se in modo quasi del tutto impercettibile, le cose dal di dentro, mostrandosi tra le scene della vita vissuta o nelle azioni di tutti i giorni, anche nei gesti, nelle pieghe del corpo malato, in una casa fatta di stanze silenziose, estranee." (Dalla prefazione di Gabriela Fantato) Vedi di più