• Avvenirismo 3535. Making life an art, open-air contemporary art exhibition Botanical Garden of Brera. Catalogo della mostra (4 ottobre-10 dicembre 2007)
Avvenirismo 3535. Making life an art, open-air contemporary art exhibition Botanical Garden of Brera. Catalogo della mostra (4 ottobre-10 dicembre 2007)

Avvenirismo 3535. Making life an art, open-air contemporary art exhibition Botanical Garden of Brera. Catalogo della mostra (4 ottobre-10 dicembre 2007)

Nell'anno Domini 1171 la congrega degli Umiliati fonda il proprio monastero nel cuore verde oggi conosciuto come "Hortus Botanicus Braidensis" di Milano. Nel 1572 i Gesuiti trasformano questa antica "braida" in "giardino dei semplici", eccellendo nella coltura delle piante officinali destinate alla propria Farmacia, collocata all'interno del Palazzo di Brera: "ora et labora". Nel 1774, per volere dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria, l'Orto Botanico Braidense diviene "schola" per la pratica e la didattica della botanica officinale, con il beneficio di una serra disegnata dal Piermarini. Nel 2005 l'Orto Botanico confluisce nel Museo Astronomico - Orto Botanico di Brera dell'Università degli Studi di Milano, sotto la direzione del Professor Pasquale lucci. Oggi, nel 2007, l'Orto Botanico di Brera è per la prima volta sede museale di una mostra collettiva di arte contemporanea "open air" dal titolo "Avvenirismo 3535", con cui il curatore alm Fraschetti, in collaborazione con Mariagrazia Tagliabue, propone Artisti & Sostenitori che hanno fatto della propria vita un'Arte. Vedi di più