• I Valvolari. Pensieri, storie, vita, idee di membri di una generazione «debole» e un po'alienata
I Valvolari. Pensieri, storie, vita, idee di membri di una generazione «debole» e un po'alienata

I Valvolari. Pensieri, storie, vita, idee di membri di una generazione «debole» e un po'alienata

Mi chiamo Beniamino, né brutto né bello, appartengo alla generazione valvolare. Noi, che ogni volta che accade qualcosa, siamo sempre girati dall'altro lato e così patetici da fingere di aver partecipato anche noi. Il mondo attorno a noi ha sempre girato, ma noi salivamo sulla giostra non appena si fermava. Chi ci ha preceduto è stato protagonista delle lotte giovanili. Noi, eliso il primo scomodo termine, ci siamo dedicati al solo compito di restare giovani, che non si presentava poi così difficile; non avendo mai sperimentato la reale e genuina epifania di qualcosa, non possiamo invecchiare, più di quanto non lo siamo già. Senza colpe. Chi ci ha preceduto visse nel mito della Nuova Frontiera, incarnato dalla dinastia dei Kennedy e dall'esplorazione pacifica dello spazio, noi abbiamo subito, prima lo Scudo Spaziale, e poi, la famiglia Bush e le guerre per il petrolio. Loro avevano Malcom X, Che Guevara, e Muhammad Ali, noi Bin Laden, Saddam Hussein e Mike Tyson. Vedi di più