• I cakra. Le ruote d'energia nella tradizione indiana
I cakra. Le ruote d'energia nella tradizione indiana

I cakra. Le ruote d'energia nella tradizione indiana

Un cakra, "ruota di energia", è un centro situato nel corpo sottile in cui si incrociano i "canali" energetici entro i q uali scorrono i soffi vitali. I canali principali tra i settantaduemila totali sono tre, che scorrono rispettivamente all'interno e ai due lati della colonna spinale. La presente antologia passa in rassegna tre diverse classificazioni delle ruote d'energia, tratte da altrettante fonti. Lo Satcakranirupana, ascritto a Purnananda Giri (XVI secolo) contiene la vulgata sui cakra, recepita da pressoché tutte le correnti dello yoga tantrico. Il Kaulajrìananirnaya ascritto al mitico maestro Matsyendranatha (IX-XI secolo?) tratta specificamente dei cakra, soprattutto in relazione alle sillabe seminali (blja, bljamantra) utili per la relativa meditazione, in un linguaggio spesso criptico e allusivo. Il Kubjikamatatantra (XI secolo) delinea una tassonomia del tutto differente dei cakra, considerati come cinque e non sei e legati a figure femminili (Devicakra, Duticakra, Matrcakra, Yoginicakra, Khecaricakra), in relazione a una simbologia specifica della Dea, con riferimento soprattutto ai suoi "seggi" (pltha): Oddiyana, Jalandhara, Purnagiri e Kamarupa. Vedi di più